II anno

Nel I anno sono state coinvolte scuole superiori afferenti a quattro poli nazionali. Ora il Progetto si arricchisce con il coinvolgimento di altre reti verticali di scuole. L'obiettivo della sperimentazione è di preservare la specificità di ciascuna di esse e contemporaneamente favorire un reale scambio e condivisione di esperienze e di conoscenze nel lavoro cooperativo dell'intera rete. Le reti verticali di scuole, la cui nascita è stata stimolata dai Progetti SeT, rappresentano in questa fase un movimento "dal basso" di sperimentazione della continuità didattica, della multidisciplinarità e della condivisione di risorse (anche di laboratori) a livello territoriale. Il Progetto LES mira a collegare queste esperienze con le sperimentazioni che si sviluppano nell’ambito della ricerca didattica nelle università e nei musei scientifici.

 

Scuola Capofila ITIS VIII-Righi di Napoli

Brescia
Tutte le scuole della rete afferiscono alla Direzione Didattica di Manerba del Garda

Treviso
La rete L.E.S. di Treviso è costituita da dieci scuole che hanno stipulato una convenzione per lo sviluppo delle attività

Pontassieve (FI)
Il Gruppo di Progetto sulla Didattica delle scienze coinvolge insegnati di circa dieci scuole ed è supportata dal Comune di Pelago-Pontassieve-Rufina

Napoli
Alla rete del  I anno si sono aggregate sette scuole di base

I Anno

Polo di Napoli

Polo di Padova

Polo di Palermo

Polo di Milano-Pavia